Agricoltura, incontro al MIPAAFT tra SS Alessandra Pesce e SS cileno Alfonso Vargas

Views

Il Sottosegretario alle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo Alessandra Pesce ha incontrato oggi a Roma il Sottosegretario all’Agricoltura cileno Alfonso Vargas, accompagnato dall’Ambasciatore del Cile in Italia Sergio Romero. Nel corso dell’incontro sono state discusse la collaborazione agricola, le potenzialità per imprimere maggior dinamismo all’interscambio e la complementarietà fra rispettivi sistemi agricoli. Al centro dei colloqui le politiche per favorire un’alimentazione corretta ed equilibrata in favore dei cittadini, garantendo agli agricoltori il giusto riconoscimento per le loro produzioni, la qualità, l’indicazione d’origine e la tipicità dei loro prodotti.

Il Sottosegretario Pesce ha sollevato il tema dell’etichettatura nutrizionale, evidenziando gli “effetti paradossali e discriminatori di taluni modelli di classificazione degli alimenti introdotti negli ultimi anni” nel tentativo di rispondere alla malnutrizione ed al connesso problema dell’obesità. Ha espresso preoccupazione per quelle normative che impongono simboli di allerta sulle confezioni, “senza solide evidenze scientifiche e senza reali benefici per i cittadini”. Pesce ha rilevato quanto la scienza più moderna porti a respingere l’attribuzione di giudizi complessivi o il ricorso a indicatori di “nocività” per la salute di singoli prodotti, a prescindere dal regime alimentare complessivo delle persone.  Si è riconosciuta l’importanza di puntare piuttosto su politiche di educazione alimentare, incoraggiando i partenariati pubblico-privati per migliorare la qualità nutrizionale degli alimenti e la corretta informazione dei consumatori rispetto al valore nutrizionale dei prodotti alimentari. È stata inoltre condivisa l’opportunità di approfondire questo tema, insieme a quelli della ricerca e innovazione in agricoltura, la tutela della qualità, la meccanizzazione, l’irrigazione, lo sviluppo rurale e l’agricoltura familiare.

Il Sottosegretario Vargas, apprezzando le iniziative educativo-scientifiche sulla Dieta Mediterranea promosse dalle autorità italiane nel suo Paese, ha a sua volta illustrato l’anno internazionale della frutta e verdura, recentemente lanciato in sede Fao, al quale l’Italia aderisce convintamente. I competenti Enti di ricerca dei due Paesi potranno trovare un terreno di lavoro comune in vista di questo appuntamento, attraverso attività e manifestazioni congiunte che coinvolgano istituzioni a livello fieristico, associazioni di categoria e operatori del settore.

Agricoltura, incontro al MIPAAFT tra SS Alessandra Pesce e SS cileno Alfonso Vargas

ECONOMIA |