Pasquale Preziosa, ancora terrorismo: “Inspire Magazine”

Views

PRP channel.com, già dal 22 Agosto scorso lanciava l’allarme sul cambiamento di strategia terroristica di Al Qaeda e affiliati, che dagli attacchi agli aerei, resi oggi molto più rischiosi per l’irrobustimento delle procedure di sicurezza, sarebbero passati agli attacchi ai treni.

In effetti, c’è da considerare che sono sempre mediamente a rischio tutte le infrastrutture che vedono l’assembramento di gente innocente dedita alle attività giornaliere.

Purtroppo, i capi del terrorismo di oggi sembrano essere poco soddisfatti dei risultati degli ultimi attacchi portati all’occidente, per due ordini di motivi: il primo è dovuto al basso numero di vittime conseguenti all’attacco, nelle loro menti vagheggiano sempre le stragi come quelle dell’11 Settembre, il secondo motivo è dovuto alla scarsa propensione al suicidio degli attentatori.

Per questi motivi l’attenzione malvagia terroristica si è spostata sui treni e possibilmente sul loro deragliamento, il nuovo manuale del terrore “Inspire magazine” era stato intercettato dai servizi di sicurezza nella penisola arabica ed erano già in atto le contromisure per la mitigazione dei rischi in occidente.

L’attacco alla metropolitana di Londra a Parson Green è stato fatto con un IED ( Improvised Esplosive Device ) durante le ore mattutine di affollamento di passeggeri che si recano, prevalentemente e giornalmente, al lavoro.

L’IED era composto da un secchio bianco, nascosto in una borsa termica da supermercato.

Nonostante il timer fosse “settato“ per esplodere durante l’ora di punta, l’ordigno artigianale non ha causato gli effetti desiderati richiesti dai capi del terrore: 22 feriti e gli attentatori non si sono suicidati.

È stato osservato, sul luogo dell’attentato, che l’ordigno artigianale utilizzato a Parson Green ha impiegato il sistema di luci per gli alberi natalizi, per causare la detonazione dell’IED, tale sistema era quello suggerito proprio dal manuale “Inspire magazine” citato in precedenza. Inoltre, il congegno di attivazione era del tipo a tempo, tipico congegno per gli attacchi seriali ovvero contemporanei.

Il manuale “Inspire Magazine” era rivolto ai terroristi che vivono in occidente per condurre attacchi a tutta la infrastruttura ferroviaria.

La rete terroristica andrà identificata e smantellata velocemente perché , la preparazione di ordigni di potenza superiore è solo questione di tempo. Dobbiamo operare come una squadra compatta per debellare questo male del secolo, ovvero il terrorismo in casa.

Non è un fenomeno nuovo per l’occidente, già in passato abbiamo operato per sconfiggere terrorismi di altra natura ma con le stesse finalità.

di Pasquale Preziosa

Pasquale Preziosa, ancora terrorismo: “Inspire Magazine”