Apple: al via i test dei nuovi display a MicroLED

Views

Secondo quanto riferito da Bloomberg, Apple Inc sta sviluppando e testando nuovi display per i propri dispositivi a MicroLED, mossa questa che potrebbe danneggiare i fornitori di display made in Cina.

MicroLED è una nuova tecnologia di visualizzazione che ha attirato l’attenzione di diverse aziende tecnologiche. Le schermate che utilizzano MicroLED sono più sottili, più luminose, consumano meno energia e sono più resistenti rispetto agli schermi OLED che vengono sempre più adottati per una varietà di dispositivi intelligenti.

Bloomberg ha aggiunto dichiarando che Apple sta sviluppando schermi MicroLED in uno stabilimento segreto in California in un progetto supervisionato da Lynn Youngs, che si occupa della tecnologia dello schermo iPhone e Apple Watch.

La società intende iniziare l’utilizzo di questa nuova tecnologia sui computer portatili, aggiungendo che è improbabile che possa essere utilizzata su un iPhone prima dei tre – cinque anni.

L’analista di Dongbu Securities S.R. Kwon, ha sollevato però dei dubbi sulla qualità di questa tecnologia e ha dichiarato: “Non è chiaro se MicroLED sarà migliore dei display OLED che Apple usa per i suoi smartwatch. A questo punto, mi sembra che Apple voglia mettersi in mostra – è più di ciò che si vede che cosa possiamo fare piuttosto che un’alternativa realistica”.

A seguito annuncio fatto lunedì, le azioni dei produttori di display asiatici sono crollate per poi ridurre le perdite al termine della giornata; le azioni di Sharp Corp, Japan Display Inc e LG Display Co Ltd hanno chiuso la giornata tra 1,6% e 2,4% in meno.

Apple: al via i test dei nuovi display a MicroLED