Views

“Approvata in commissione Bilancio della Camera la modifica al Fir – Fondo indennizzo risparmiatori, che permetterà alla commissione tecnica di bonificare direttamente fino al 100% dell’importo stabilito in fase istruttoria. L’emendamento approvato cancella il vecchio limite del 40%, che spesso si traduceva in somme irrisorie ed è un ulteriore passo avanti per restituire importi finalmente dignitosi ai cittadini truffati dalle banche.

Ora bisognerà attendere l’approvazione della Legge di bilancio per far entrare in vigore questa importante modifica che porta la firma del deputato del Movimento 5 Stelle, Raphael Raduzzi, che ha lavorato con grande impegno per portare a casa questo ottimo risultato e a cui va il nostro ringraziamento a nome dei cittadini che ancora attendono giustizia per i risparmi traditi. Ma non finisce qui. Continueremo insieme a tutto il M5S a sostenere i risparmiatori frodati e a mantenere alta la guardia su quello che succede nel nostro sistema creditizio, perché non si ripetano gli episodi scandalosi che hanno causato non solo danni economici, ma anche drammi personali a migliaia di utenti che, in buona fede, avevano affidato alle banche i loro risparmi di una vita”.

Lo scrivono in una nota congiunta il sottosegretario alla Giustizia, Vittorio Ferraresi, e il sottosegretario all’Economia, Alessio Villarosa.

Approvato emendamento al Fondo Fir, indennizzi più dignitosi ai risparmiatori traditi”