Aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv: atterraggio senza freni per un aereo di Arkia Israeli Airlines

Views

Un malfunzionamento nei freni dell’aereo ha richiesto un atterraggio in emergenza. L’aereo è atterrato in sicurezza a Tel Aviv dopo che il pilota ha seguito le procedure di atterraggio di emergenza

(di Giovanni D’Agata) Il volo IZ 821 della compagnia aerea israeliana Arkia Israeli Airlines Ltd decollato dall’aeroporto di Ben Gurion di Tel Aviv e diretto a Eilat di sabato ha dovuto effettuare un atterraggio d’emergenza nell’aeroporto di partenza, dopo che il pilota ha scoperto a metà volo il malfunzionamento nei freni dell’aeromobile. Da qui la decisione del controllo del traffico aereo di un atterraggio in emergenza, dove il pilota è riuscito a far arrivare a terra il l’Embraer E-Jet, con 29 passeggeri a bordo, nonostante abbia toccato terra a oltre 320 chilometri orari fermandosi alla fine della pista; intervenuti anche i vigili del fuoco per raffreddare gli pneumatici.

È evidente, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti” un volo veramente sfortunato. Sicuramente quella di mercoledì una giornata da dimenticare per i passeggeri del volo Arkia Israeli Airlines che tra la paura dell’emergenza e lo smarrimento, sono stati in grado di raggiungere la sala dell’aeroporto e ritirare i loro bagagli.

Aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv: atterraggio senza freni per un aereo di Arkia Israeli Airlines

ATTUALITA' |