Attribuito a Leonardo il prestigioso premio “Scientific Achievement Award” della NATO

Views

Leonardo, in qualità di membro del team “Modelling & Simulation”, ha ricevuto il premio “Scientific Achievement Award” dall’organizzazione NATO dedicata alla ricerca scientifica e tecnologica militare (NATO STO – Science & Technology Organization) per il contributo allo sviluppo di un approccio innovativo all’addestramento e alla simulazione. Il nuovo metodo si basa sul paradigma “Modelling & Simulation as a Service” (MsaaS), riconosciuto a livello internazionale come l’ultima frontiera per i sistemi di modelling & simulation. L’annuncio è stato dato a Euronaval, Salone dedicato al settore navale, in corso a Parigi.

In questo contesto Leonardo, in collaborazione con il centro NATO “Modelling & Simulation Centre Of Excellence” (CoE) di Roma, ha concepito OCEAN (Open Cloud Environment Application), prototipo di una piattaforma Cloud per fornire un servizio di addestramento simulato per sistemi militari avanzati che utilizza realtà virtuale eD immersiva.

La soluzione, sviluppata da Leonardo nello stabilimento di Genova, permetterà ai clienti di passare da un sistema di addestramento distribuito estremamente rigido a sistemi centralizzati basati su Cloud, che potranno fornire servizi on demand, e sarà configurabile a seconda delle necessità degli utenti. La postazione dell’allievo non sarà più un sistema fisico installato in un luogo specifico, bensì un terminale mobile dal quale connettersi da remoto ai vari servizi.

Il premio rappresenta un importante riconoscimento dell’approccio di Leonardo all’innovazione ed è coerente con la strategia di sviluppo dell’azienda che vede nella tecnologia un fattore chiave per competere sul mercato, come previsto nel piano industriale.

La Science & Technology Organization è la principale organizzazione NATO per la scienza e la tecnologia applicate alla Difesa e rappresenta il più grande gruppo di ricerca in questo ambito. Con una rete di oltre 4.000 tra scienziati e ingegneri provenienti da tutti i Paesi dell’Alleanza e dei suoi partner, promuove e porta avanti la ricerca cooperativa in campo militare. L’organizzazione eredita la tradizione dell’Advisory Group for Aerospace Defence della NATO, costituito nel 1952.

Attribuito a Leonardo il prestigioso premio “Scientific Achievement Award” della NATO