Ciao Luke il bello e dannato che ci ha fatto sognare negli anni 90

Views

Il 4 marzo una data che ricorderemo come la morte degli anni

(di Francesca Proietti Cosimi) Muore Keith Flint, il frontman dei Prodigy, il cuore pulsante di quella musica tra il pop e l’elettronica che infiammava le cuffie dei cd portatili di chi aveva venti anni vent’anni fa.

Muore Luke Perry, il Dylan della serie Beverly Hills 90210, amato apertamente da tutte le ragazzine che avevano in casa una tv (certo, c’era chi gli preferiva Brandon) e ammirato silenziosamente dai ragazzi, che però occultavano la loro segreta passione per la pattuglia di studenti californiani nascondendola dietro le repliche fuori età di Holly e Benji. Quelle di Flint e Perry sono le prime tombe di una Spoon river che inizia a prendere corpo e forma.

Il primo amore non si scorda mai tutt’e eravamo innamorate di Luke , tutte abbiamo pregato Dio che lo proteggesse ora come ha scritto su Instagram Steve Dio dagli un posto accanto a te.

Ciao Luke il bello e dannato che ci ha fatto sognare negli anni 90

ATTUALITA' |