“Diario di un quarantenne perdente”: un racconto che ferma il tempo

Views

(di Emanuela Ricci) Oggi la velocità e la ricerca della sintesi ci rendono persone sempre più aride, con meno emozioni. Non  c’è più tempo per riflettere e nutrire l’anima di “piccole cose”, quelle che davvero ci rendono felici.

Spesso decido di staccare la spina. Vado alla ricerca di testi e scritture che possano nutrire lo spirito e tutti i sensi in maniera corale. I racconti di vita vissuta e le fiabe sono letture affascinanti, laddove riescono a riportare l’intensità del “profondo dell’animo pulsante” dell’autore.

Francescomaria Tuccillo

In settimana ho scoperto una composizione davvero “unica nel suo genere” che ho  letto, anzi divorato con immenso piacere: il “Diario di un Quarantenne Perdente” di Francescomaria Tuccillo, uno che, a suo dire,” ogni tanto scrive“.

Come ho detto, ho divorato in pochi minuti l’opera perché avvincente, scorrevole e piena di significato. L’autore ripercorre, presumibilmente, le tappe più importanti della sua “intensa vita”, trascorsa  in gioventù a Napoli e dopo gli studi universitari e la breve attività forense, all’estero in diversi paesi sparsi nel mondo. Finalmente la sua seconda casa a Nairobi in Kenya, dove tra mille difficoltà ambientali e culturali ha vissuto la felicità della nascita del figlio “Ascanio”. Ritornato in Italia un’altra grandissima emozione,  Giulia.

L’autore ha raccontato in poco più di 40 pagine, scritte con passione e mirabile  introspezione , una vita “movimentata”, contrassegnata dalle parole scolpite da suo padre, nei brevi ma significativi scambi di opinioni.

Ad un certo punto del racconto, narra due fiabe, “Il vecchio Saggio” e “Il Bambino con la Fionda”. Bellissime storie che raccontano le difficoltà di un giovane ragazzo che si affaccia al “labirinto” del mondo, contrapponendo i sentimenti della felicità e della tristezza, in maniera intensa e significativa.

Leggere il “Diario di un quarantenne perdente” è un’opportunità da non perdere, assolutamente.

https://itunes.apple.com/it/book/diario-di-un-quarantenne-perdente/id918893930?mt=11

 

“Diario di un quarantenne perdente”: un racconto che ferma il tempo