Migranti sbarcano in Francia a bordo di un pedalò rubato

Views

Un gruppo di migranti è riuscito, quasi sicuramente, a varcare il confine francese a bordo di un pedalò rubato a Ventimiglia. L’insolito mezzo di trasporto è stato ritrovato a Cap Martine senza riportare segni di danneggiamento.

Le forze addette al controllo dei confini erano sicuramente concentrate a controllare i confini terrestri di Ponte San Ludovico ma, distratte dall’attesissima finale del Campionato del mondo e impegnate a gestire la manifestazione di protesta organizzata venerdì scorso dalle associazioni solidali contro confini e nuove frontiere Europea, non hanno notato l’insolito natante varcare il confine permettendo così al gruppo di immigranti di entrare sul territorio francese dopo aver percorso circa 25 km.

Il pedalò, scomparso da un noto stabilimento di Ventimiglia qualche giorno prima, è stato ritrovato dalla Capitaneria Francese di Roquebrune sulla spiaggia di Cap Martin che ha provveduto a denunciare il ritrovamento.

I migranti avrebbero pedalato senza tregua per ore, si ipotizza che a bordo ci fossero dalle 2 alle 5 persone.

Migranti sbarcano in Francia a bordo di un pedalò rubato

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>