Rilasciata Ahed Tamimi, l’adolescente palestinese filmata mentre picchiava un soldato israeliano

Views
   

Rilasciata la giovane Ahed Tamimi, l’adolescente arrestata lo scorso anno nella Cisgiordania occupata filmata mentre picchiava con calci e schiaffi un soldato israeliano.

Tamimi, che all’epoca dei fatti aveva 16 anni, è diventata un’eroina per i palestinesi dopo che l’incidente del 15 dicembre scorso avvenuto fuori dalla sua casa nel villaggio di Nabi Saleh è stato trasmesso in diretta su Facebook da sua madre diventando un video virale.

Ha dovuto affrontare 12 accuse, tra cui aggressioni aggravate, e lo scorso marzo si è dichiarata colpevole di reati meno gravi e condannata a otto mesi di prigione.

Un portavoce del servizio carcerario israeliano ha detto che Tamimi ha lasciato la prigione di Sharon e si sta dirigendo verso la Cisgiordania, dove la sua famiglia è reduce da proteste contro un insediamento israeliano vicino casa. I palestinesi vogliono la Cisgiordania per uno stato futuro, insieme a Gerusalemme Est e alla Striscia di Gaza.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>