Salone dei Pagamenti 2018: i temi dell’innovazione

Views

Dopo il grande successo delle prime due edizioni, il Salone dei Pagamenti conferma anche per il 2018 il suo format innovativo, composto da un ricco calendario di conferenze e appuntamenti con ingresso gratuito, da un ampio spazio espositivo dove incontrare, conoscere e sperimentare nuove soluzioni proposte dai partner tecnologici, e da percorsi personalizzati di educazione finanziaria.

Dal 7 al 9 novembre al MiCo-Milano Congressi di Milano, in occasione dell’evento organizzato da ABIServizi e promosso da ABI-Associazione Bancaria Italiana, in collaborazione con Feduf-Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio, Consorzio CBI, Consorzio ABI Lab, sotto il patrocinio dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID), sono otto i filoni tematici intorno ai quali si svilupperà il Salone.

1. Il futuro dei pagamenti globali

Dagli sviluppi in atto nei Paesi anglosassoni alla diffusione capillare dei micropagamenti da mobile in Cina e nei Paesi asiatici. Dalle transazioni “peer to peer” al “social commerce”. Quali sono le tendenze in atto, e quali caratterizzeranno l’immediato futuro dei servizi di pagamento? Un giro d’orizzonte a più voci sulle tendenze globali, seguendo tre parole guida della rivoluzione dei pagamenti: istantanei, multicanale, integrati. Al Salone 2018 banche e circuiti di pagamento si confronteranno, tra gli altri, con esperienze internazionali del mondo del commercio e dei mercati del lusso.

2. Bank(R) evolution

La PSD2 come spinta decisiva alla (r)ivoluzione delle banche, e la prospettiva, sempre più concreta, della banca come piattaforma aperta (Open Banking) e delle Application Programming Interface (API) come strumento di ottimizzazione dei processi. Il Salone sarà l’ambito per presentare i percorsi di collaborazione con il mondo del fintech, soluzioni innovative centrate sul cliente, le tecnologie come abilitatori per dare risposte sempre più efficienti alle esigenze dei cittadini, ma anche ai bisogni delle imprese (come la fatturazione elettronica).

3. Shopping senza Contante

Il pagamento come esperienza fluida, le nuove frontiere di portafogli digitali, smart POS e strumenti di pagamento indossabili, il nuovo rapporto tra acquisto online e punto vendita fisico nei percorsi omnicanale, il ruolo determinante del mobile. L’esperienza d’acquisto del cliente letta attraverso le voci dei fornitori di servizi di pagamento smart, dei marchi della grande distribuzione.

4. Mobile e Millennials

Millennials, ma anche la Generazione Y. Giovani e giovanissimi diventano protagonisti al Salone dei Pagamenti non solo come utenti e potenziali utenti di servizi di pagamento evoluti, ma anche come protagonisti delle professioni del futuro prossimo: questo il tema al centro di una mattinata di sessione (giovedì 8 novembre). Anche quest’anno il Salone dei Pagamenti inoltre, grazie alla collaborazione con Feduf-Fondazione per l’Educazione Finanziaria e al Risparmio, coinvolge ragazze e ragazzi delle scuole secondarie in percorsi e lezioni interattive di educazione finanziaria, presentando gli scenari aperti dal “Denaro del futuro”.

5. Verso una Società Digitale

Il 9 novembre, terza giornata del Salone dei Pagamenti, mette al centro delle sessioni di approfondimento il ruolo della Pubblica Amministrazione come abilitatore di una digitalizzazione sempre più diffusa nei rapporti con cittadini e imprese. Il Salone diventa l’occasione per fare il punto sull’attuazione dell’Agenda Digitale, a partire dalle soluzioni di PagoPA e dei pagamenti innovativi da e verso la Pubblica Amministrazione, fino al tema della fatturazione elettronica.

6. Arriva l’Intelligenza Artificiale

Intelligenza artificiale, machine learning, robo-advisory, l’evoluzione dell’Internet delle cose e i mutamenti che questo insieme di tecnologie portano nella quotidianità. Gli algoritmi sono ormai potentissimi strumenti di personalizzazione dell’esperienza di pagamento, che consentono di dare all’utente possibilità di fruizione sempre più esclusive e servizi sempre più mirati ed efficaci. Ma anche di fidelizzare il cliente. Come stanno cambiando i servizi delle banche in questo scenario? Quali le tecnologie che davvero stanno facendo la differenza? Al Salone un punto sull’evoluzione in atto.

7. Blockchain & Criptovalute

Le tecnologie blockchain come nuovo standard non solo per i sistemi di pagamento, ma anche come protocolli di scambio commerciale, di trasparenza sulle filiere di prodotto, nella logistica globale. E le cryptovalute come nuovi strumenti che entrano in relazione con i percorsi e circuiti di pagamento. Il Salone dei Pagamenti ospiterà una serie approfondimenti con esperti di tecnologie e con operatori dei diversi settori per analizzare i settori di applicazione di questi nuovi strumenti, in Italia e nel mondo, e gli “use case” più significativi nell’ambito delle transazioni.

8. Privacy & Sicurezza

La nuova regolamentazione europea del GDPR da un lato, la direttiva PSD2 dall’altro chiamano a un’analisi allargata del tema cruciale della gestione dei dati e della privacy nell’ambito dei processi di pagamento. Nel contempo, il tema della cybersicurezza diventa cruciale per lo sviluppo di sistemi di business evoluti basati sulle tecnologie digitali. Diritto, tecnologia e nuove tecnologie di sicurezza e di identificazione si incontrano al Salone dei Pagamenti approfondendo i diversi aspetti di questo delicatissimo aspetto della transizione digitale.

Salone dei Pagamenti 2018: i temi dell’innovazione

ATTUALITA' |