Barcellona: arrivano le prime conferme sulle nazionalità delle vittime

Views

Joaquim Forn, responsabile degli Interni del Governo della Generalitat di Barcellona, durante la conferenza stampa ha comunicato l’aggiornamento del bilancio delle vittime del brutale attentato di Barcellona: 13 morti e oltre 100 feriti.

Il responsabile degli Interni ha continuato però dicendo che purtroppo queste cifre potrebbero cambiare: “questa cifra dei feriti potrebbe crescere, come pure il numero di morti” dal momento che “alcuni dei feriti sono in condizioni gravi” riferendosi alla nazionalità delle vittime Joaquim Forn ha dichiarato “ci sono persone di diverse nazionalità che stiamo cercando di identificare e stiamo lavorando con i consolati”.

Le autorità competenti stanno lavorando “per identificare le vittime ed i feriti”. La Farnesina pur non avendo notizie di italiani coinvolti non ha escluso che nell’attentato non siano rimasti coinvolti cittadini italiani e sta aiutando i pellegrini casertani che, dopo essere stati a Lourdes, si trovavano a Barcellona durante l’attentato.

La prima vittima identificata, secondo quanto comunicato dal ministro degli esteri Didier Reynders, sarebbe un turista belga; mentre, pochi minuti fa, la televisione tedesca ha annunciato che tra le vittime ci sarebbero tre cittadini tedeschi.

Barcellona: arrivano le prime conferme sulle nazionalità delle vittime

CRONACHE, PRP Channel, Sicurezza |