Uragano Harvey si rafforza, evacuazioni in Texas

L’uragano Harvey continua a rafforzarsi, mentre si avvicina alla costa del Texas con potenti venti di 175 chilometri orari e sta per passare dalla categoria 2 a una di potenza maggiore. Il Centro nazionale uragani degli Stati Uniti, nel bollettino delle 14 italiane, ha spiegato che l’uragano era posizionato a 225 chilometri a sudest della città di Corpus Cristi e a 235 a sud-sudest di Port Connor. Harvey si muove in direzione nordovest a una velocità di 17 chilometri orari. Secondo l’ipotesi sulla sua traiettoria, “toccherà terra nel mezzo della costa del Texas nella notte o all’alba di sabato”, per poi “serpeggiare” per l’interno durante tutto il fine settimana. Si prevede che l’uragano continui a crescere di potenza e arrivi all’alba di sabato sulla terraferma, con categoria 3,4 o 5. I meteorologi prevedono inondazioni “devastanti” con rischi mortali causati sia dalle forti piogge, sia dalla mareggiata. Si alzerà il livello del mare e ne seguiranno inondazioni delle zone costiere, con rischi “mortali” per chi non prenderà le precauzioni necessarie. Le autorità di Corpus Cristi hanno chiesto ai cittadini di evacuare la città, mentre l’allarme uragano è esteso da Port Mansfield a Sargent e l’osservazione va da Port Mansfield all’imbocco del Rio Grande. In vigore è anche un avviso di mareggiata da Port Mansfield a High Island.L’allarme per l’uragano riguarda 1,4 milioni di persone che vivono nella costa sud del Golfo del Messico, mentre altri 12 milioni di persone si trovano nell’area dove è in vigore un avviso di venti di tormenta tropicale, tra cui nelle città di San Antonio e Houston. Harvey potrà produrre fino a mercoledì sulla costa del Texas fra 38 e 63 centimetri di piogge, in alcuni casi fino a 89 centimetri. Le piogge potranno riguardare parti del sud, centro ed est del Texas e la valle del Mississippi.

Uragano Harvey si rafforza, evacuazioni in Texas

About The Author
-