Calais, scontri tra migranti eritrei e afghani. Colpi di arma da fuoco. 4 feriti gravissimi

Views

Tredici feriti a Calais, nel nord della Francia, durante una violenta rissa tra migranti. Il ministro dell’Interno, Gérard Collomb, annuncia che si recherà sul posto già da stasera. La rissa, che ha opposto afghani ed eritrei, è scoppiata intorno alle 15. Fonti di polizia parlano di 13 feriti di cui quattro colpiti con arma da fuoco in condizioni gravi, «tra la vita e la morte». I fatti si sono svolti durante la distribuzione di pasti pronti. La rissa avrebbe coinvolto un centinaio di migranti. Per motivi ancora ignoti, scrive L’Express, «un centinaio di migranti armati di bastoni e pietre» hanno cominciato a picchiarsi pesantemente.

Calais, scontri tra migranti eritrei e afghani. Colpi di arma da fuoco. 4 feriti gravissimi