Covid. Israele pronta a riaprire i ristoranti dal 9 marzo

Views

Israele prevede di riaprire i ristoranti intorno al 9 marzo come parte del suo graduale ritorno alla normalità mentre continua spedita la campagna di vaccinazione COVID-19

Con oltre il 41% degli israeliani che ha ricevuto almeno una dose del vaccino della Pfizer Inc, Israele prevede di riaprire parzialmente gli hotel e le palestre il 23 febbraio a quelli ritenuti completamente inoculati o immuni dopo la guarigione dal COVID-19.

Nachman Ash, il coordinatore nazionale per la risposta alle pandemie, ha detto che la riapertura delle sale da pranzo, dei ristoranti e dei caffè degli hotel seguirà due settimane dopo.

“Sarebbe intorno al 9 marzo”, ha detto a Ynet TV. “Vogliamo aprire gradualmente, con attenzione in modo da non avere un altro breakout di un’altra ondata e un altro lockdown.”

Israele ha iniziato a uscire dal suo terzo lockdown la scorsa settimana.

Il paese è in procinto di vaccinare con la seconda dose il 30% dei suoi 9 milioni di abitanti con il regime vaccinale a due dosi questo mese, un punto di riferimento per un allentamento preliminare dei cordoli. Si spera in una copertura del 50% e in una più ampia riapertura il mese prossimo.

La campagna sui vaccini è il fulcro dell’offerta del Primo Ministro Benjamin Netanyahu di vincere un quinto mandato nelle elezioni del 23 marzo.

Covid. Israele pronta a riaprire i ristoranti dal 9 marzo

| MONDO |