Violento litigio tra due donne conviventi, una strappa a morsi l’orecchio dell’altra

Views

Un violento litigio tra due donne conviventi ha richiesto l’intervento dei Carabinieri che hanno tratto in arresto una 35enne colpevole, durante la rissa tra le due, di aver staccato con un morso il lobo dell’orecchio sinistro dell’altra donna, di un anno più giovane della compagna.
È accaduto nella notte tra il 6 ed il 7 novembre non lontano da Cerveteri, comune del litorale nord laziale. Le due donne conviventi hanno avuto una accesa discussione scaturita per l’appunto con il ferimento della più giovane delle due.
Le forti urla scaturite dal violento litigio, hanno allarmato il vicinato che ha richiesto l’intervento degli uomini dell’Arma.
Arrivati sul posto i carabinieri della Stazione Roma Campo Mare hanno arrestato la 35enne con l’accusa di lesioni personali gravissime. La donna è stata rinchiusa nel carcere di Civitavecchia, mentre la convivente è stata trasportata in codice rosso in ospedale per l’amputazione traumatica del lobo dell’orecchio, che la compagna dopo aver staccato a morsi ha sputato per terra.
Gli investigatori dell’Arma stanno svolgendo accertamenti per ricostruire la vicenda. Non sono ancora chiari infatti i motivi della discussione fra le mura domestiche.
Foto: ottopagine

Violento litigio tra due donne conviventi, una strappa a morsi l’orecchio dell’altra