Francia, smantellata rete criminale nigeriana

Views

La polizia francese ha annunciato di aver smantellato un’organizzazione nigeriana dedita allo sfruttamento della prostituzione, che negli ultimi tre anni avrebbe incassato tra i 30 e i 50 milioni di euro. “Si tratta di somme vertiginose che illustrano l’entità del denaro generato dalla prostituzione”, ha detto Jean-Marc Droguet, capo dell’Ufficio centrale per la lotta alla tratta di esseri umani (OCRTEH).

Trenta persone di nazionalità nigeriana sono state arrestate in due diverse operazioni condotte a giugno e a fine settembre-inizio di ottobre al termine di 15 mesi di indagine. Un negozio di parrucchiere e uno di alimentari nel Nord di Parigi fungevano da punti di raccolta del denaro proveniente dalle giovani prostitute nigeriane attive in diverse città francesi. Il denaro veniva poi consegnato a corrieri in valigie a doppio fondo per lasciare la Francia alla volta della Nigeria. Secondo gli inquirenti, nella rete erano coinvolte anche due organizzazioni mafiose nigeriane: Supreme Eiye Confraternity e Black Axe.

Francia, smantellata rete criminale nigeriana

CRONACHE |