Malta sei italiani arrestati con 20 chili di cannabis nascosti in macchina

Views

L’operazione è stata portata a segno dall’Agenzia delle Dogane, controllando i veicoli provenienti da Pozzallo

(Giovanni D’Agata) In meno di 24 ore, controlli della Squadra antidroga, assistita dalla Dogana di Malta, hanno portato all’arresto di sette uomini, le cui età variano tra 23 e 51 anni. Sei di nazionalità italiana che risiedono in Sicilia, e un maltese che risiede in Birkirkara.

Gli arresti hanno avuto luogo dopo diverse ispezioni su veicoli arrivati a Malta da Pozzallo in Sicilia. In uno dei veicoli, fermato a Birkirkara, sono stati trovati 20 chili di cannabis, confezionata in 34 pacchetti nascosti in vari punti del veicolo. Gli arrestati sono trattenuti presso il quartier generale della polizia per essere interrogati.

Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, raccomanda alle Autorità di Frontiera un aumento dei controlli doganali tesi al controllo di erbe spacciate attraverso un canale considerato appetibile dai trafficanti di droga per il ruolo delle  navi che utilizzano rotte molto vicino  e quindi meno controllate, ad esempio, dei porti provenienti da paesi come Malta.

Malta sei italiani arrestati con 20 chili di cannabis nascosti in macchina

CRONACHE |