Leggi un libro nel taxi, geniale idea a Tunisi

L’idea e’ di “YallaRead”, piattaforma di scambio di libri on line, che ha deciso di ovviare alla difficoltà di trovare libri e far passare il tempo ai passeggeri durante i frequenti ingorghi delle ore di punta. Ora su diversi taxi di Tunisi si possono leggere libri in inglese, arabo e francese. “Attention: Ce Taxi contient un livre” (Attenzione: in questo taxi c’e’ un libro). E’ l’adesivo che campeggia sulle portiere di molti taxi di Tunisi. L’iniziativa è di “YallaRead”, piattaforma di booksharing online, e E-taxi, un servizio di chiamata di taxi, per stimolare, -in questo modo, la lettura tra gli abitanti della città che, invece, preferiscono l’intrattenimento sul web ma anche far passare il tempo ai passeggeri durante gli ingorghi delle ore di punta. Ora su diverse vetture di E-taxi si possono trovare libri in arabo, inglese e francese a disposizione di chi viaggia. L’iniziativa ha raggiunto circa 500 mila utenti su social network e sono molti i viaggiatori che, quando prenota un taxi, ne richiede espressamente uno “YallaRead”. Nel 2015, Hadhri ha creato la piattaforma online di scambio libri “YallaRead”. Come funziona? E’ semplice: create un account e condividete la vostra biblioteca, inserendo i titoli dei libri, l’autore o il codice Isbn. Scrivete il nome del libro che volete leggere (o l’autore o il codice Isbn), se è presente sul sito contattate il proprietario. Fategli una domanda di scambio. Mettetevi d’accordo sull’ora e il luogo dell’incontro tramite un messaggio privato. Incontrate il vostro nuovo amico e scambiatevi i libri. Dopo che avrete recuperato il libro potete valutare l’esperienza. “I libri in Tunisia sono costosi e introvabili, non c’e’ Amazon e le persone sono costrette a chiedere i libri ai propri amici all’estero”, ha dichiarato Ahmed Hadhri, co-fondatore del sito.

Leggi un libro nel taxi, geniale idea a Tunisi

| CULTURA, PRP Channel |
About The Author
-