SACE (Gruppo CDP) per le Pmi: la padovana FuturaSun esporta moduli fotovoltaici in Uganda

Views

L’Africa si conferma un mercato con un forte potenziale per le PMI italiane. Con il supporto di SACE, presente nel Continente con uffici a Johannesburg e Nairobi, FuturaSun ha infatti esportato moduli fotovoltaici in Uganda del valore di 120.000 euro.

L’intervento di SACE, che insieme a SIMEST costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP, ha consentito a FuturaSun di offrire al cliente ugandese dilazioni di pagamento competitive, assicurandosi contro il rischio di mancato pagamento per cause di natura commerciale e politica.

L’azienda di Cittadella (PD) opera nel cuore del distretto fotovoltaico veneto dal 2008 ed è specializzata nella produzione di pannelli fotovoltaici altamente performanti, che vende in Italia e all’estero (America Latina, Asia e altri Paesi dell’Africa). FuturaSun è stato il primo produttore di moduli fotovoltaici ad aver conseguito in Europa la certificazione per i nuovi standard internazionali IEC 61215:2016, emanati a marzo 2016.

L’operazione conferma l’impegno di SACE e SIMEST per le PMI del Veneto, dove nel 2016 – attraverso gli uffici di Venezia e Verona – hanno supportato oltre 3.000 aziende mobilitando risorse per 2,2 miliardi di euro. L’export italiano in Uganda ha raggiunto nel 2016 i 63 milioni di euro, in crescita del 42% rispetto all’anno precedente. Settore trainante, con una quota del 35%, è la meccanica strumentale, seguita dai prodotti in legno (30%). Tra i settori con maggiori opportunità per le imprese italiane nei prossimi anni troviamo, oltre a quello energetico, anche la meccanica strumentale, le costruzioni e le infrastrutture.

SACE (Gruppo CDP) per le Pmi: la padovana FuturaSun esporta moduli fotovoltaici in Uganda

ECONOMIA, INDUSTRIA, PRP Channel |