Epurazione FSB: Putin fa fuori 150 Ufficiali del Quinto Dipartimento

Views

Epurazioni all’interno dell’FSB, il servizio di intelligence di Mosca, l’ex Kgb. Sarebbero almeno 150 gli ufficiali allontanati dalle agenzie di sicurezza perché ritenuti colpevoli in prima persona delle battute d’arresto subite durante l’invasione dell’Ucraina.

La notizia è stata divulgata dal quotidiano londinese Times, imbeccato da fonti dell’intelligence britannica. C’è di più: secondo l’MI5 inglese molti degli agenti russi sono stati licenziati dal servizio, mentre altri rimangono agli arresti domiciliari. Mentre alti funzionari dell’FSB, sarebbero stati arrestati e messi in prigione.
Secondo il Times, l’epurazione ha preso di mira principalmente gli ufficiali del Servizio per le informazioni operative e le comunicazioni internazionali dell’FSB, che è informalmente noto come il Quinto dipartimento. Il Quinto dipartimento dell’FSB è stato istituito nel 1992 per colmare il vuoto creato da una serie di accordi tra Mosca e i governi delle ex repubbliche sovietiche. Questi accordi impedivano al Foreign Intelligence Service (SVR) russo di svolgere attività di intelligence all’interno dei territori degli ex stati sovietici.
Nel 1995, il Quinto dipartimento ha assunto la nomea “la spia straniera” dell’FSB. È cresciuto di dimensioni dopo il 1999 e alcuni sostengono che sia, da allora, alle dirette dipendenze di Putin.

Oggi, secondo quanto riferito, il Quinto dipartimento sarebbe responsabile delle uccisioni ordinate dal Cremlino a carico di alti funzionari ucraini e altri dissidenti che vivono in Ucraina. Fino a poco tempo fa il dipartimento era guidato da Sergei Beseda e Anatoly Bolyukh (o Bolukh) che sarebbero stati già allontanati dal dipartimento.

Inizialmente, il governo russo ha affermato che Beseda aveva sottratto fondi, mettendolo agli arresti domiciliari. Da allora è stato trasferito in prigione con l’accusa di aver fornito informazioni non reali al Cremlino sulle condizioni sul terreno in Ucraina. Bolyukh è stato licenziato dal suo incarico ma secondo quanto riferito non sarebbe in prigione, la sua attuale dimora è avvolta nel più fitto mistero.

Epurazione FSB: Putin fa fuori 150 Ufficiali del Quinto Dipartimento