https://www.youtube.com/results?search_query=Mayadin

Esercito siriano circonda lo Stato islamico ad al Mayadin

Views
   

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Nova, l’esercito siriano e le milizie alleate hanno circondato lo Stato islamico (Is) nella città di Mayadin, a sud-est di Deir ez-Zor, nella parte orientale della Siria. Mayadin è una delle ultime roccaforti dell’Is nell’area della Valle dell’Eufrate, vicino al confine con l’Iraq. “Unità delle nostre forze armate con gli alleati continuano la loro avanzata a Deir ez-Zor e hanno circondato Daesh (acronimo per Stato arabo dell’Iraq e del Levante) nella città di Mayadin”, riferiscono fonti militari siriane citate dal quotidiano libanese “Daily Star”. L’esercito siriano, con l’appoggio della Russia e dell’Iran, ha raggiunto Deir ez-Zor a settembre, rompendo l’assedio sulla città da parte dell’Is, dopo una lunga offensiva contro il gruppo jihadista in aree desertiche.

Il ministero della Difesa russo, che sostiene attivamente Damasco, ha reso noto ieri che 120 miliziani dello Stato islamico e 60 combattenti jihadisti stranieri sono stati uccisi in Siria nelle ultime 24 ore in raid lanciati dalle forze aeree di Mosca. “Una postazione di comando dei terroristi è stata distrutta nell’area di Mayadin – si legge nella nota – circa 40 miliziani di Daesh (acronimo arabo per Stato islamico dell’Iraq e del Levante) sono stati uccisi intorno alla città di Abukamal”, sempre nell’est del paese. I 60 combattenti stranieri sono stati uccisi invece a sud di Deir ez-Zor e provenivano, secondo Mosca, da Tunisia, Egitto e paesi dell’ex Urss.

Mayadin è uno degli ultimi baluardi dello Stato islamico in Siria. Il ministero della Difesa russo ha dichiarato ieri, in un altro comunicato, che l’esercito siriano, in collaborazione con le Forze aerospaziali russe, in due anni ha ridotto la parte di territorio della Siria sotto il controllo dei militanti dello Stato islamico dal 90 al 10 per cento.

Foto: lettera43.it

Tags: ,