1,6 miliardi di Euro, la sfida di Fincantieri in Romania per costruzione 4 fregate

Views

Fincantieri e la francese Naval Group sono in competizione per una commessa della marina romena da 1,6 miliardi di euro per la costruzione di quattro corvette e il refitting di due Fregate 22R. Le offerte sono state già presentate e saranno esaminate da Romtehnica, l’agenzia di procurement del ministero della Difesa. Romtehnica entro il prossimo 26 ottobre dovrà comunicare il vincitore. I requisiti previsti per la gara, scrive Sole 24 ore, sono molto stringenti e le corvette e le fregate dovranno essere costruite e riammodernate in un cantiere in Romania situato o sul Danubio o sul Mar Nero e dovranno essere realizzate “da entità con base nell’Unione Europea, ovvero in uno Stato membro della Nato”, per anemizzare la concorrenza asiatica.

La prima unità  dovrebbe essere costruita in tre anni, il resto entro  sette anni. Fincantieri ha proposto alla Marina rumena una corvetta della classe Abu Dhabi adattata ai requisiti specifici del cliente. Si tratta di navi molto maneggevoli ed ottimizzate per diversi ruoli operativi. L’offerta di Fincantieri comprende anche la partecipazione di Leonardo sia come fornitore di equipaggiamenti radar, comando e controllo, comunicazioni, artiglieria e anti sommergibili che come integratore di sistema. Sistema  assicurato da  Athena, il sistema di comando e controllo già utilizzato da altre Marine in tutto il mondo. Fincantieri dalla parte sua ha il vantaggio di essere già radicata in Romania, tramite la controllata Vard.

1,6 miliardi di Euro, la sfida di Fincantieri in Romania per costruzione 4 fregate

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>