Mafia nigeriana, “arriva l’Esercito”, passa la mozione di FdI

Views

Mafia Nigeriana, passa alla Camera la mozione di Fratelli d’Italia che in alcuni passi afferma: ”Secondo alcune stime gli affiliati alla mafia nigeriana in Italia sarebbero l00mila e costituiscono un gruppo ramificato e potente, che rappresenta una seria minaccia all’ordine pubblico e al vivere civile”.

La mozione è basata sulle relazioni della Direzione nazionale antimafia e alcune inchieste come quella di Catania, che ha portato alla scoperta di una banda di spacciatori che avevano la loro sede operativa nel Cara di Mineo e di Castel Volturno, dove polizia italiana, Fbi e polizia canadese hanno avviato un’indagine congiunta che sta confermando l’estrema efferatezza dei crimini commessi da tale organizzazione criminale, attiva in Italia ormai da oltre 20 anni, che dispone di un vero e proprio esercito di immigrati.

Solo in Campania sarebbero 15 mila gli immigrati, in ostaggio, dediti a spaccio, violenze, traffico di organi.

La mozione del partito di Giorgia Meloni pone l’accento sul fatto che gli ordinari strumenti di polizia non bastano. Si richiede, quindi, l’impegno del governo  ad assumere le iniziative urgenti di competenza, anche normative, per potenziare le attività di indagine a contrasto della mafia nigeriana, anche attraverso l’istituzione di sezioni specializzate presso le procure antimafia, dedicate al contrasto alle mafie straniere attive sul territorio nazionale. Si chiede, anche, l’invio di un contingente militare nella zona di Castel Volturno a supporto delle forze di polizia impiegate nella lotta alla mafia nigeriana.

 

Mafia nigeriana, “arriva l’Esercito”, passa la mozione di FdI