Sarraj a Palermo per porre fine a divisioni in Libia

Views

Il portavoce di Fayez Al-Sirraj – Capo del Consiglio presidenziale libico – Mohammed El Sallak ha detto in conferenza stampa mercoledì che Al-Sarraj ribadirà alla Conferenza di Palermo la necessità di andare alle elezioni in Libia e approvare una base costituzionale.
El Sallak ha detto che Al-Sirraj sottolineerà anche la necessità di porre fine alla divisione nelle istituzioni statali e inviterà la comunità internazionale ad aiutare ad unire le istituzioni del paese.
“Al-Sirraj discuterà anche alla conferenza di Palermo sulla necessità di perseguire accordi di sicurezza e riforme economiche”.

Instabilità in Libia meridionale

El Sallak ha anche detto che Al-Sirraj ha nominato una delegazione governativa per visitare la regione meridionale e iniziare a risolvere i problemi relativi alla sicurezza o ai servizi.
La delegazione sarà formata dal vicepresidente del Consiglio presidenziale Abdelsalam Kajaman, membro del PC Ahmed Hamza e dai ministri del governo locale, degli affari sociali, del lavoro e da diversi funzionari di altri ministeri.
Il sud è stato colpito da un’ondata di disordini e combattimenti e solo meno di due giorni fa un posto di blocco nel distretto di Al-Fuqahaa è stato attaccato dall’ISIS, lasciando sul terreno quattro morti e 8 rapiti. La regione era stata anche il campo di battaglia per gli scontri con gruppi ribelli ciadiani.

Unità di istituzioni militari

Il portavoce di Al-Sirraj ha anche toccato la necessità strategica di unificare l’istituzione militare, aggiungendo che i negoziati erano ancora in corso, ringraziando l’Egitto per i suoi sforzi in tal senso.
Nell’ultima settimana, Il Cairo ha ospitato incontri di alti funzionari militari con l’obiettivo di raggiungere un accordo per unificare l’istituzione militare libica sotto gli auspici del comitato egiziana con il compito di affrontare le questioni libiche. Nessun accordo ufficiale è stato raggiunto.

Sarraj a Palermo per porre fine a divisioni in Libia

EVIDENZA 1, MONDO |