Firenze. Pregiudicato marocchino positivo alla cocaina investe ed uccide un uomo che attraversava sulle strisce pedonali e si dà alla fuga

Views

Incidente mortale attorno alle 11 si questa mattina a Sesto Fiorentino, dove un uomo di 58 anni è stato travolto e ucciso mentre attraversava la strada sulle strisce pedonali in viale Togliatti. Responsabile del drammatico incidente un 33enne marocchino alla guida di un’auto pirata. Lo straniero dopo l’investimento del povero 58enne, è fuggito a tutta velocità. La stessa auto poco prima di investire il pedone aveva provocato un altro incidente all’incrocio tra via Gramsci e viale Michelangelo; anche in questo caso il guidatore, si era dato alla fuga a tutto gas cercando di far perdere le proprie tracce. Il pirata della strada è stato rintracciato dopo il secondo incidente e arrestato dai Carabinieri per omicidio stradale.
Il marocchino, già conosciuto ai militari dell’Arma per reati contro la persona è stato sottoposto ad accertamenti tossicologici in ospedale da cui è risultato positivo alla cocaina e subito dopo trasferito presso il poi il carcere di Sollicciano (Firenze).
Sulla vicenda sono in corso indagini per omicidio stradale dei Carabinieri della compagnia di Signa. La salma è stata trasportata presso il dipartimento di medicina legale dell’ospedale di Careggi per l’autopsia. Secondo le ricostruzioni, il marocchino ha investito con l’auto il passante, morto per arresto cardio-respiratorio nonostante i tentativi di rianimazione del 118. Il marocchino è scappato ma lo hanno individuato e arrestato i Carabinieri della stazione di Sesto Fiorentino.
Foto: la Nazione

Firenze. Pregiudicato marocchino positivo alla cocaina investe ed uccide un uomo che attraversava sulle strisce pedonali e si dà alla fuga