Francia: solo un intervento diretto africano per risolvere la questione dei migranti in Libia

Views

Benjamin Griveaux, portavoce del governo francese, intervenuto al programma radiotelevisivo domenicale “Grand Rendez-vous” di Europe 1, ha ufficialmente chiarito l’annuncio fatto dal presidente Emmanuel Macron a margine del vertice dell’Unione Africana tenutosi lo scorso 29 novembre.

In merito ad una task force per soccorrere i migranti africani bloccati in Libia il portavoce ha dichiarato: “La Francia non interverrà militarmente in Libia. Ci deve essere una forza interafricana costituita da più contingenti in grado di intervenire. La Francia e l’Unione europea possono soltanto dare un supporto in termini di intelligence, di consulenza tecnica, ma l’operazione deve essere diretta da autorità africane”.

La dichiarazione del presidente Macron, infatti, aveva alimentato numerosi dubbi e interrogativi. Il portavoce del governo francese ha precisato che sul versante operativo di questa “task force”  è previsto un incontro tra dirigenti europei e dei paesi del “G5 Sahel” (Ciad, Niger, Mali, Mauritania e Burkina Faso), fissato per il 13 dicembre.

Francia: solo un intervento diretto africano per risolvere la questione dei migranti in Libia

MONDO, PRP Channel |