Igor il russo, non collabora con polizia spagnola

Views
   

Igor il russo’ non ha resistito all’arresto della Guardia Civil, forse perche’ svenuto o addormentato e non sta collaborando  a dare luce ai fatti. Lo riporta online ‘El Periodico de Aragon’, secondo cui quello che e’ successo nella fattoria di El Ventorillo, scena del triplice omicidio in Spagna, lo possono sapere  solo il killer serbo e le sue vittime. Sembra che i due agenti della Guardia Civil, il 30enne Victor Romero e il 38enne Victor Jesus Caballero, verso le 19 del 14 dicembre stessero facendo accertamenti dopo l’aggressione, il 5, di due persone in una casa colonica ad Albalate del Arzobispo. Secondo alcune fonti la terza vittima, l’allevatore Jose’ Luiz Iranzo, stava aiutando le ricerche, secondo altre aveva chiesto aiuto per qualcosa di sospetto nella sua proprieta’. Comunque sia andata, i tre si sono trovati di fronte Norbert Feher, dentro un casolare. Il serbo ha sparato, colpendo all’inguine o alle cosce e quindi mortalmente nonostante i giubbotti antiproiettile degli agenti.