Iran condanna ricorso Usa a Onu, per disordini interni

Views

Il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif ha criticato l’incontro di emergenza del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite (UNSC) dicendo che e’ stato commesso un grossolano errore di politica estera per Washington, ha riferito l’agenzia di stampa Tasnim oggi. “Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha respinto il tentativo americano di utilizzare  il mandato Onu, la maggioranza ha sottolineato la necessità di attuare pienamente il JCPOA (accordo nucleare iraniano) e di astenersi dall’interferire negli affari interni di altre amministrazioni”, ha twittato Zariff. Venerdì scorso, il Consiglio di sicurezza dell’ONU ha tenuto una riunione di emergenza su richiesta degli Stati Uniti per discutere delle recenti proteste e  sulla condizione economica in Iran. Secondo rapporti non confermati, almeno 20 persone, inclusi civili e forze di sicurezza, sono stati uccisi nelle rivolte e centinaia di persone sono state arrestate. L’Iran ha accusato gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e l’Arabia Saudita per aver incitato alla violenza nelle recenti proteste in Iran. Inoltre, l’ambasciatore iraniano alle Nazioni Unite, Gholam Ali Khoshroo, ha condannato venerdì il dibattito dell’UNSC sulle recenti proteste in Iran. “Questo non è altro che un disperato tentativo da parte dell’amministrazione degli Stati Uniti di fuggire, poiché ha perso ogni brandello di autorità morale, politica e legale e credibilità agli occhi del mondo intero”, ha detto Khoshroo rivolgendosi alla riunione del venerdì. 

Iran condanna ricorso Usa a Onu, per disordini interni

MONDO, PRP Channel |