Iran e Stati Uniti, rimane alta la tensione tra i due paesi

Views

Continuano a rimanere alti i toni tra Washington e Teheran. Hassan Rohani, durante il colloquio telefonico avuto nella tarda serata di ieri con Emmanuel Macron, ha dichiarato che “Se gli americani intendono violare ancora lo spazio aereo dell’Iran, sappiano che le Forze Armate iraniane sono pronte a una risposta incisiva”.

Riferendosi al drone che sorvolava le acque del Golfo abbattuto la scorsa settimana, il presidente iraniano ha precisato che “sistemi di difesa dell’Iran” sono intervenuti solo dopo la violazione dello spazio aereo iraniano da parte del drone. Rohani, puntando il dito contro gli Stati Uniti per il “ritiro unilaterale” dall’accordo internazionale sul nucleare, ha poi dichiarato che l’Iran “non cerca mai la guerra con nessun Paese, neppure con gli Stati Uniti”, “l’Iran non ha interesse ad aumentare la tensione nella regione”. Gli iraniani – ha continuato Rohani – sono “sempre stati impegnati a favore della pace e della stabilità regionale e gli sforzi in questo senso. L’adesione dell’Iran (all’accordo sul nucleare) era condizionata alle promesse europee di garantire gli interessi economici” del Paese, ma “nessuna di queste si è concretizzata” e quindi “, sulla base degli articoli 26 e 36, se l’Iran non otterrà benefici ridurrà gli impegni” e “non rinegozierà mai l’accordo”.

Iran e Stati Uniti, rimane alta la tensione tra i due paesi

MONDO |