La Polizia di Stato scorta le prime dosi di vaccino destinate in Toscana

Views

Scatta il V Day anche in Toscana. Sono partite stamattina intorno alle 8, scortate dalle pattuglie della Polizia di Stato, le prime 620 dosi di vaccino destinate agli ospedali della Toscana.

Sono arrivate all’alba all’ospedale fiorentino di Careggi scortate da un mezzo dell’Esercito e da lì sono partite per raggiungere 11 presidi ospedalieri della regione (San Giovanni di Dio di Firenze, San Giuseppe di Empoli, San Iacopo di Pistoia, Santo Stefano di Prato, AOU Pisana, Ospedali Riuniti di Livorno, San Luca di Lucca, Ospedale delle Apuane di Massa, AOU Senese, Ospedale della Misericordia di Grosseto, Ospedale San Donato di Arezzo) e una RSA, la Montedomini di Firenze.

Il vaccino è stato preparato e confezionato in modo da rispettare la catena del freddo e poi caricato a bordo di macchine specializzate, partite tutte contemporaneamente dall’ospedale fiorentino.  Ogni vettura è stata scortata lungo tutto il tragitto dalle pattuglie della Polizia di Stato, sempre impegnate in prima linea in questa emergenza. Il prezioso carico è arrivato a destinazione e in tutti gli ospedali il vaccino è stato somministrato ad un primo gruppo selezionato di medici ed operatori sanitari.

La Polizia di Stato scorta le prime dosi di vaccino destinate in Toscana