La Russia usa un sistema radar in grado di tracciare i caccia stealth

Views

Come reso noto dal National Interest il sistema “struma-1” è un sistema radar bistatico che lo rende differente dai soliti sistemi di radiolocalizzazione in quanto ha il radiolocalizzatore e il trasmettitore in due punti diversi.

Questo rende il radar più sensibile e gli permette di tracciare i velivoli realizzati con tecnologia “stealth” e poco visibili ai radar tradizionali.

Lo Struna-1 ignora le coperture antiradar le quali disperdono le onde radar. “Questo permette di rilevare non solo gli aerei stealth, ma anche altri oggetti come deltaplani e missili da crociera” scrive il National Interest.

A questo si aggiunge si aggiunge il fatto che lo Struna-1 usa minore quantità di energia, il che lo rende meno vulnerabile agli armamenti antiradar. Tale sistema è abbastanza efficacie nella ricerca degli obiettivi ad alta quota. La testata indica che l’altezza massima di rilevamento è sette chilometri.

“Nonostante il fatto che il radar bistatico “Struna-1” non è una soluzione universale per il rilevamento degli aerei stealth, resta comunque una minaccia per l’aviazione della NATO. In combinazione con altri sistemi radar lo Struna-1 è in grado di ottenere importanti informazioni sul movimento degli aerei “invisibili” del nemico” riassume l’edizione americana.

Foto di archivio

La Russia usa un sistema radar in grado di tracciare i caccia stealth

Difesa, PRP Channel, Sicurezza |