Libia: Ue, Ua e Onu hanno deciso di creare una task force congiunta per proteggere migranti e rifugiati

Views

Nova riporta che verrà creata una task force congiunta tra Ue, Unione africana (Ua) e Nazioni Unite (Onu) per salvare e proteggere le vite dei migranti e dei rifugiati lungo le rotte migratorie, in particolare in Libia. E’ quanto deciso oggi in una riunione tra il segretario generale delle Nazioni Unite (Onu), Antonio Guterres, il presidente della Commissione dell’Unione africana (Ua), Moussa Faki Mahamat, il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, e l’Alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Federica Mogherini, che si sono incontrati stamattina a margine del vertice Ue-Ua ad Abidjan per discutere passi concreti per far fronte congiuntamente alla drammatica situazione dei rifugiati e dei migranti vittima delle reti criminali, in particolare in Libia. Nell’incontro si è concordato di mettere a punto una task force congiunta per salvare e proteggere le vite dei migranti e dei rifugiati lungo le rotte migratorie, in particolare dentro la Libia, accelerando sui ritorni volontari assistiti nei paesi d’origine, e sui reinsediamenti di quanti hanno bisogno di protezione internazionale.

Quest’azione sarà costruita sull’ampliamento e l’accelerazione del lavoro già in corso di svolgimento dai paesi d’origine con l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Iom), con il finanziamento dell’Ue, che ha reso possibile fin qui i ritorni volontari nei paesi d’origine di 13 mila migranti da gennaio. Il lavoro della task force sarà coordinato strettamente con le autorità libiche e sarà parte di un lavoro complessivo congiunto che l’Ua e l’Ue, e l’Onu, intensificheranno per smantellare le reti dei criminali e dei trafficanti, e per offrire opportunità di sviluppo e stabilità ai paesi di origine e di transito, affrontando le cause profonde dell’immigrazione. L’Onu, l’Ua e l’Ue hanno concordato di aggiornare in maniera sistematica la loro cooperazione trilaterale, e di incontrarsi su base regolare al più alto livello politico, soprattutto ai margini dell’Assemblea generale delle Nazioni Unite.

Libia: Ue, Ua e Onu hanno deciso di creare una task force congiunta per proteggere migranti e rifugiati

| Approfondimenti, MONDO, PRP Channel |