Africa – Difesa: il viaggio di Theresa May apre nuove aspettative

Views

Il viaggio che il premier britannico Theresa May ha appena compiuto in Africa appare di particolare interesse, dimostrando l’importanza che il Regno Unito annette al Continente e dischiudendo nuove prospettive allo sviluppo locale ed al contenimento dei flussi migratori.

La signora May, osserva in un suo comunicato il Sottosegretario alla Difesa Raffaele Volpi, durante il suo viaggio in paesi partner tradizionali di Londra, come Kenia, Nigeria e Sud Africa, ha annunciato l’apertura di nuove ambasciate in Ciad e Niger, paesi di consolidato interesse francese nei quali si rivela spesso difficile entrare e competere con Parigi.

Il governo inglese sta mettendo sul piatto cospicue risorse, aumentando di 4 miliardi di sterline il già cospicuo budget di investimenti diretti in Africa. Tale impegno economico rafforzerà certamente l’influenza regionale del Regno Unito e incrementerà il volume degli scambi commerciali con l’Africa, che attualmente vedono la Cina quale principale attore mondiale.

I rapporti inglesi con i paesi africani stanno abbracciando la sfera diplomatica, dello sviluppo economico e della difesa, creando partnership, opportunità e collaborazioni anche per ridurre potenziali fattori di rischio per il Regno Unito e per l’Europa.

Gli inglesi stanno intervenendo con la stessa filosofia sulla quale stiamo spingendo l’Europa. Auspichiamo una sempre maggiore collaborazione con il Regno Unito, già solidissimo alleato nella NATO.

Ogni iniziativa suscettibile di promuovere la stabilità in Africa va salutata con favore, potendo contribuire ad attenuare la pressione migratoria che grava sul Mediterraneo e vede l’Italia in prima linea, sottolinea altresì Volpi, che conclude: in talune circostanze, l’ostinata conservazione degli steccati risalenti all’epoca del colonialismo non aiuta a fare passi in avanti né è opportuno lasciare il continente africano all’espansionismo economico di super-potenze asiatiche.

Africa – Difesa: il viaggio di Theresa May apre nuove aspettative

MONDO | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>