Attacco a nord della Nigeria. Appare l’ombra della mano islamica

Views

Sospetti militanti islamisti hanno attaccato una città nigeriana nord-orientale, costringendo gli abitanti ad abbandonare la città proprio poche ore prima dell’apertura dei sondaggi presidenziali.

Secondo le testimonianze di alcuni residenti del posto, dopo l’attacco molte famiglie hanno abbandonato le loro case correndo e nascondendosi tra i cespugli.

Secondo quanto riportato da un testimone di “Reuters” alcune esplosioni si sono sentite provenire dalla città di Maiduguri, capitale dello stato confinante di Borno.

Anno ricco di importanti appuntamenti per la Nigeria dove sono previsti per il 2019 oltre alle elezioni presidenziali, una nuova legislatura federale e le nomine di nuovi governatori e legislatori statali, tutti eventi destinati a svolgersi in un clima di alta tensione considerata la minaccia e le violenze di Boko Haram con attacchi effettuati da parte dello Stato islamico, le tensioni a est legate al Biafra e quelle interne tra musulmani e cristiani.

Attacco a nord della Nigeria. Appare l’ombra della mano islamica

EVIDENZA 3, MONDO |