Donald Trump: nessun ripensamento sui dazi

Views

Steven Mnuchin, Segretario al Dipartimento del Tesoro, all’indomani delle dimissioni del consigliere economico del presidente Donald Trump, ha dichiarato che la Casa Bianca attuerà il progetto dei dazi di importazione su acciaio e alluminio malgrado il parere contrario dei parlamentari repubblicani e dei gruppi industriali.

La notizia è stata resa nota dal quotidiano “Wall Street Journal”. Mnuchin, nel corso di un intervista rilasciata all’emittente “Fox News” ha affermato: “Avremo i dazi e velocemente” anticipando che Trump potrebbe decidere di applicare deroghe per alcuni paesi.

Secondo quanto dichiarato oggi da Sarah Huckabee Sanders , portavoce della Casa Bianca, la politica sui dazi dovrebbe concludersi questa settimana. Il segretario ha pubblicamente sostenuto l’iniziativa, ma privatamente avrebbe preferito misure più mirate. Una posizione che lo accomunava Gary Cohn, direttore del Consiglio economico nazionale che, in opposizione alla decisione di imporre dazi, ha annunciato ieri le sue dimissioni.

La Casa Bianca ancora non ha nominato un sostituto di Cohn e molti dei nomi avanzati mancano dell’esperienza necessaria.

Donald Trump: nessun ripensamento sui dazi