Singapore si prepara ad accogliere il summit tra Trump e Kim

Views

Le autorità di Singapore hanno designato una zona del centro della città-Stato come “area speciale” per il vertice del 12 tra il presidente Usa Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un, che sarà effettiva dal 10 al 14 giugno prossimo.

La zona ospita l’ Hotel Shagri-La che dovrebbe essere il luogo dove si terrà il faccia a faccia tra i due leader. Nell’area si trovano anche altri due hotel, l’Hilton e il Four Season, centri commerciali e almeno cinque fermate della metropolitana.

Uno dei problemi ancora da risolvere è chi coprirà le spese del lussuoso Fullerton Hotel, che ospiterà la delegazione nordcoreana. Ma è di poche ore fa la notizia che il gruppo anti-nucleare ICAN, vincitore del premio Nobel per la pace, si è offerto di prendersi carico delle spese.

Akira Kawasaki, rappresentante dell’ICAn in Giappone, ha dichiarato: “Siamo pronti a coprire il costo del summit, naturalmente comprese le spese e per la sede della conferenza. Se il summit è in pericolo per problemi finanziari, noi siamo pronti a coprire il costo per questo importante, storico summit”.

Secondo quanto scritto dal Washington Posto la scorsa settimana, anche gli Stati Uniti sarebbero disposti a coprire le spese, ma hanno paura di offendere Pyongyang con l’offerta.

Singapore si prepara ad accogliere il summit tra Trump e Kim

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>