Laurie Bristow convocato dal ministero degli Esteri russo

Views

Secondo quanto reso noto da agenzie i stampa russe, il ministero degli Esteri russo ha convocato l’ambasciatore britannico nel paese, Laurie Bristow, per un incontro urgente.

La Russia è pronta ad espellere i diplomatici britannici in rappresaglia per la decisione del primo ministro Theresa May di espellere 23 russi. La portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova ha detto oggi che Mosca ha già deciso misure di ritorsione e che la Gran Bretagna sarà presto informata.

Dopo l’uso offensivo di un agente nervino in Europa, primo caso noto dalla Seconda Guerra Mondiale, la Gran Bretagna ha puntato il dito contro il presidente Vladimir Putin e giovedì scorso ha dato a 23 cittadini russi, che secondo le fonti britanniche, lavorano sotto copertura diplomatica all’ambasciata di Londra – una settimana per la lasciare il paese.

Mosca ha negato qualsiasi coinvolgimento nel tentato omicidio dell’ex doppio agente russo Sergei Skripal e sua figlia giudicando la Gran Bretagna come una potenza post-coloniale sconvolta dalla sua imminente uscita dall’Unione Europea, e ha perfino ipotizzato che Londra abbia inventato l’attacco per scatenare l’isteria antirussa.

Laurie Bristow convocato dal ministero degli Esteri russo