Libia, Al Sarraj condanna la manipolazione degli scontri di Tripoli

Views

Il capo del Consiglio presidenziale Fayez Al-Sarray ha detto in una dichiarazione televisiva che è stato colto di sorpresa dagli scontri s sud di Tripoli, dicendo che i combattimenti hanno causato morti innocenti tra le unità militari e civili.
“I civili devono rimanere fuori dalla cerchia della violenza che si concluderà, purtroppo, con ulteriori distruzioni e morti tra civili innocenti, ma gli autori saranno assicurati alla giustizia”.
Al Sarraj  ha aggiunto di aver contattato alcune parti per contenere gli scontri, ma “alcuni hanno insistito per mandare più giovani sul campo di battaglia”, aggiungendo che solo gli anziani sono un vantaggio per portare i giovani alla ragione, con la speranza che lo facciano”.
“L’aviazione del Consiglio presidenziale non ha effettuato alcun attacco aereo in nessuna città, le sue operazioni sono limitate a Tripoli”. Al-Sarraj ha evidenziato.
Ha negato che ci sia una unità sotto il nome della settima brigata sotto il comando del suo governo, aggiungendo che quell’entità è stata sciolta nello scorso aprile.
“Rifiutiamo qualsiasi atto militare per qualsiasi causa”.
Tutte le parti in causa devono fare concessioni per il miglior interesse del paese e perdere la mentalità del vincitore o del perdente in quanto ciò porterebbe solo al collasso dello stato della Libia.
“Le zone militari centrali e occidentali saranno incaricate  per sorvegliare il cessate il fuoco a Tripoli e il ritorno delle fazioni nelle loro sedi. Speriamo che tutti si impegnino in questo ordine che eviterà alla città e al paese maggiore caos “.
Poi ha detto alla Camera dei Rappresentanti e all’Alto Consiglio di Stato che dovevano fare il loro lavoro nel riunire le istituzioni statali e attuare le legislazioni che necessitavano, nonché fondare una base costituzionale per le prossime elezioni.
“Le elezioni sono una richiesta popolare e noi tutti lavoreremo  per far sì che tutti i focolai di guerra sulla scena possano terminare. Occorre fermare la manipolazione che tende a prolungare la crisi per obiettivi di potere”, così Al-Sarray ha concluso.

Libia, Al Sarraj condanna la manipolazione degli scontri di Tripoli

MONDO | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>