Putin: i cittadini accusati di aver interferito nelle elezioni USA non verranno estradati

Views

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa “Sputnik”, il presidente russo Vladimir Putin, in un intervista rilasciata ai media internazionali ha dichiarato che i cittadini russi, accusati di aver interferito nelle elezioni presidenziali statunitensi del 2016, non rappresentavano le autorità di Mosca.

“So che i cittadini accusati non rappresentano le istituzioni e lo Stato russo. Non ho idea di cosa abbiamo fatto esattamente”, ha commentato Putin, aggiungendo che se anche i sospetti si dovessero rivelare reali, le autorità Usa non dovrebbero limitarsi a comunicare alla stampa solo alcuni elementi ma dovrebbero condividere le informazioni a loro disposizione per esaminarle e discuterle.

I funzionari di Mosca hanno più volte respinto le accuse di aver interferito nelle elezioni Usa, che il portavoce del Cremlino Dmitrij Peskov ha definito “prive di fondamento”. Putin ha poi comunicato che i cittadini russi accusati dalle autorità statunitensi “non verranno mai estradati”.

Putin: i cittadini accusati di aver interferito nelle elezioni USA non verranno estradati