Cyber Security, Germania “fine dalla dipendenza  dagli USA e Cina. Nascerà una nuova agenzia

Views

La Germania, ieri, ha annunciato la nascita di una nuova agenzia, frutto di un progetto comune tra i Ministeri di Interno e Difesa, per finanziare la ricerca sulla sicurezza informatica e porre fine alla sua dipendenza dalle tecnologie digitali degli Stati Uniti, della Cina e di altri paesi.

Il ministro dell’Interno Horst Seehofer ha detto ai giornalisti che la Germania ha bisogno di nuovi strumenti per diventare uno dei massimi esponenti della sicurezza informatica e rafforzare la sicurezza europea e soprattutto l’indipendenza.

Il nostro obiettivo comune è che la Germania assuma un ruolo di primo piano nella sicurezza informatica a livello internazionale, ha detto Seehofer in una conferenza stampa con il ministro della Difesa Ursula von der Leyen. “Dobbiamo riconoscere che siamo in ritardo, e quando si è in ritardo, si ha bisogno di approcci completamente nuovi“.

La Germania, come molti altri paesi, si trova quotidianamente di fronte a una serie di attacchi informatici al governo e alle reti informatiche industriali.

Tuttavia, l’opposizione dei Verdi tedeschi ha criticato il progetto. “Questa agenzia non aumenterebbe la sicurezza della nostra tecnologia informatica, ma la metterebbe ulteriormente in pericolo“,

“Il lavoro dell’agenzia sulle capacità offensive minerebbe gli sforzi diplomatici della Germania di limitare l’uso di strumenti informatici a livello internazionale, ha detto. […] Come Stato basato sulle norme dello stato di diritto, siamo solo destinati a perdere una corsa agli armamenti digitali con stati come Cina, Corea del Nord o la Russia“, ha affermato il norvegese Konstantin von Notz, richiamando, altresì la scarsità delle risorse da poter concentrare al rafforzamento dei sistemi vulnerabili.

Anche la Germania e altri paesi europei si preoccupano della loro dipendenza dalle tecnologie statunitensi. Questo fa seguito alle rivelazioni fatte nel 2012 da Edward Snowden, informatore della National Security Agency statunitense, relative a una massiccia rete di spionaggio, nonché al Patriot Act che ha conferito al governo degli Stati Uniti ampi poteri nel costringere le aziende a fornire dati.

In quanto governo federale, non possiamo restare a guardare quando l’uso di tecnologie sensibili con un’elevata sicurezza è controllato da altri governi. Dobbiamo garantire ed espandere tali tecnologie chiave della nostra infrastruttura digitale, ha affermato Seehofer.

 

Cyber Security, Germania “fine dalla dipendenza dagli USA e Cina. Nascerà una nuova agenzia

CYBER, MONDO | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>