Germania: produceva armi biologiche nel suo appartamento, arrestato un 29 enne tunisino

Views

Le autorità tedesche, dopo aver trovato quantità significative di una sostanza altamente tossica (ricina) nell’appartamento di un 29enne tunisino, Sief Allah H , lo hanno arrestato con l’accusa di aver violato il German War Weapons Control Act (noto come Kriegswaffenkontrollgesetz) e di essere in procinto di “preparare un grave atto di violenza contro lo stato”.

I servizi segreti tedeschi avrebbero ricevuto una soffiata, il mese scorso, dopo che l’uomo aveva effettuato acquisti online: un macinacaffè e circa 1.000 semi di ricino. Da allora le autorità tedesche hanno iniziato a monitorare i movimenti del sospettato nella città tedesca di Colonia. A giugno, la polizia ha scoperto che l’uomo aveva prodotto abbastanza ricina da erogare fino a 1.000 dosi letali. Il giornalista tedesco Der Spiegelsaid ha affermato che il sospettato aveva creato la ricina seguendo le istruzioni pubblicate online dallo Stato islamico.

L’elaborazione dei semi di ricino crea un sottoprodotto più potente di molte altre sostanze tossiche, come il cianuro. Entrando nel corpo umano, la ricina può causare l’insufficienza di molteplici organi, in meno di due giorni. Non esiste ancoora un antidoto noto.

I media tedeschi hanno riferito che “Sief Allah H.” è un simpatizzante dello Stato islamico. Tuttavia, gli investigatori non hanno trovato alcun legame diretto tra lui e le organizzazioni militanti in Germania o all’estero. Inoltre, non è stata ancora fornita alcuna prova che avesse pianificato un attacco reale, in Germania o altrove. Tuttavia, i funzionari dell’Ufficio federale tedesco per la protezione della Costituzione hanno affermato che è “molto probabile che l’arresto di Sief Allah H. abbia scongiurato un attacco terroristico”.

Durante il fine settimana, diversi altri appartamenti a Colonia sono stati perquisiti dalle autorità tedesche. L’agenzia governativa tedesca è incaricata di monitorare i rischi per la salute pubblica.

Germania: produceva armi biologiche nel suo appartamento, arrestato un 29 enne tunisino

INTELLIGENCE | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>