Importante operazione di intelligence indiana sventa grave attacco suicida da parte dello Stato Islamico

Views

Un’operazione congiunta di controspionaggio indiano-americano, descritta come “senza precedenti nella sua portata e portata”, ha sventato un grave attacco suicida da parte dello Stato islamico a Nuova Delhi e ha contribuito a ottenere “una serie di vittorie” contro il gruppo in Afghanistan e Pakistan.

Secondo quanto rivelato dal quotidiano di Indianapolis “The Indian Express”, che ha citato “le migliori fonti diplomatiche e di intelligence”, l’operazione “audace” è avvenuta un anno fa, ma i dettagli sono stati resi disponibili solo ai suoi reporter nei giorni scorsi.

Il documento afferma che l’operazione è durata 18 mesi e ha comportato la sorveglianza sistematica di numerosi sospetti a Dubai, Nuova Delhi e in diverse città dell’Afghanistan. Comprendeva anche una sostanziale condivisione dell’intelligence tra le agenzie di sicurezza indiane e americane, così come una costante raccolta di informazioni da parte di 80 esperti di sorveglianza fisica indiana. I servizi di intelligence raccolti dalla sorveglianza fisica sono stati combinati con informazioni raccolte tramite intercettazioni telefoniche. Alla fine è diventato chiaro che lo Stato Islamico aveva reclutato e addestrato 12 kamikaze in diversi campi segreti in Pakistan. Le reclute sono state incaricate di portare a termine attentati suicidi in Pakistan, Afghanistan e India.

Una di queste reclute, il figlio di un ricco uomo d’affari afghano, inviato dallo Stato islamico a Nuova Delhi per svolgere la sua missione mortale. Per sfuggire all’attenzione delle autorità, si era iscritto a un college privato di ingegneria a Nuova Delhi ma, arrestato dall’intelligence indiana e rapidamente trasferito in Afghanistan per essere interrogato da alcuni ufficiali americani.

Secondo The Indian Express, le informazioni raccolte da questi interrogatori hanno aiutato la coalizione guidata dagli Stati Uniti in Afghanistan a raggiungere “una serie di successi” contro le ex forze talebane allineate con lo Stato islamico.

Importante operazione di intelligence indiana sventa grave attacco suicida da parte dello Stato Islamico

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>