Malesia, rubato dispositivo industriale con componente radioattivo. Paura per “Dirty Bomb”, il terrore di tutte le polizie

Views
   

Un dispositivo altamente radioattivo utilizzato da una compagnia energetica è scomparso in Malesia, provocando un’emergenza a livello nazionale per timore che possa essere stato rubato da un gruppo militante. Secondo il quotidiano Straits Times della Malesia, un dispositivo di dispersione radioattiva (RDD), utilizzato per la radiografia industriale delle forniture di petrolio e gas, è scomparso durante il transito il 10 agosto. Il dispositivo, che pesa circa 50 libbre, o 23 chilogrammi, è scomparso da  camion aziendale nelle prime ore del mattino mentre veniva trasportato da due tecnici. Secondo quanto riferito, stavano trasportando il RDD da Kuala Lumpur a Seremban, una città industriale con una popolazione di circa 600.000 abitanti, situata a 40 miglia a sud della capitale malese.
I tecnici hanno detto alla polizia di aver collocato il RDD sul retro di un camion aziendale per il trasporto di routine. Arrivati ​​a Seremban si sono resi conto che il dispositivo era “semplicemente scomparso” dal camion. The Straits Times ha dichiarato che entrambi gli uomini sono stati immediatamente arrestati, ma sono stati rilasciati, dopo che le autorità hanno stabilito che non erano implicati nel sabotare o nel rubare il dispositivo radioattivo. Lunedì 20 agosto l’agenzia di stampa Reuters ha contattato Mazlan Mansor, capo della polizia di Selangor, la provincia federale che comprende sia Kuala Lumpur che Seremban. Hanno confermato “sì, c’è una relazione e stiamo indagando”. Tuttavia, secondo la Reuters, non hanno confermato dell’RDD mancante.
Una domanda importante riguardante il dispositivo mancante riguarda la quantità di iridio che si trova al suo interno. L’iridio è una sostanza radioattiva che viene utilizzata per i test non distruttivi (noti come radiografia industriale) delle forniture di petrolio e gas. Alcuni esperti hanno espresso preoccupazione per il fatto che la sostanza radioattiva all’interno del RDD mancante potrebbe essere combinata con esplosivi convenzionali e essere usata come una “bomba sporca” al fine di contaminare una zona altamente popolata con radiazioni. The New Straits Times ha citato un funzionario anonimo del Consiglio per le licenze energetiche atomiche della Malesia affermando che il RDD “non può cadere nelle mani sbagliate, poiché le conseguenze possono essere mortali”.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>