Norvegia: la polizia indaga sulla misteriosa scomparsa dell’olandese Arjen Kamphuis,  co-fondatore di WikiLeaks

Views

La polizia di Norvegia e Olanda ha avviato indagini formali sul luogo in cui, il 20 agosto, un esperto olandese di cybersicurezza e socio senior di WikiLeaks, è scomparso senza lasciare alcuna traccia.

Arjen Kamphuis,  esperto di privacy online di 47 anni, è noto per il suo libro “Security for Journalists”, che offre consulenza ai giornalisti investigativi che lavorano su questioni di sicurezza nazionale e di intelligence. Kamphuis, che ha la cittadinanza olandese, è uno stretto collaboratore di Julian Assange, fondatore del sito web internazionale WikiLeaks.

Secondo le notizie, Kamphuis è stato visto per l’ultima volta a Bodo, una città di 50.000 abitanti situata nella regione artica della Norvegia. I testimoni dicono che il 20 agosto Kamphuis fece il check-out dal suo hotel nel centro di Bodo e si diresse a piedi verso la stazione ferroviaria principale della città, dove prese un treno per Trondheim, la terza città più grande della Norvegia. Da lì aveva programmato di andare ad Amsterdam, il 22 agosto.

Non è noto, però, se Kamphuis sia mai salito a bordo del treno per Trondheim. Di certo non è salito a bordo del suo volo per Amsterdam e non siè più sentito da quando ha lasciato l’ hotel Bodo il 20 agosto. L’agenzia di stampa francese Agence France Presse ha citato il portavoce della polizia norvegese Tommy Bech, che ha detto che le autorità norvegesi non erano a conoscenza di dove potesse trovarsi Kamphuis. Lo stesso ha evitat di commentare l’accaduto, affermando solo che la polizia norvegese ha aperto un’indagine formale sulla sua scomparsa, in collaborazione con la polizia in Olanda.

La scomparsa dell’esperto olandese sulla sicurezza informatica si presenta quando il destino del suo stretto collaboratore nonchè fondatore di WikiLeaks, Julian Assange, appare sempre più incerto. Assange, nato in Australia, vive da sei anni in reclusione all’interno dell’ambasciata ecuadoriana a Londra.

Durante quel periodo, il governo ecuadoriano ha offerto ad Assange protezione contro accuse di stupro e violenza sessuale intentate contro di lui in Svezia, ma che Assange respinge come una cospirazione politica contro di lui. La scorsa estate, tuttavia, il nuovo presidente dell’Ecuador, Lenin Moreno, ha affermato che, presto, Assange avrebbe dovuto lasciare l’ambasciata. Assange è anche ricercato negli Stati Uniti per la fuga di documenti governativi classificati attraverso la piattaforma WikiLeaks.

Norvegia: la polizia indaga sulla misteriosa scomparsa dell’olandese Arjen Kamphuis, co-fondatore di WikiLeaks

INTELLIGENCE | 0 Comments

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>