Russia, testato missile termonucleare “Sarmat”. In grado di spazzare intere nazioni, punta il bersaglio come un meteorite

Views
   

La Russia ha testato con successo il missile termonucleare super-pesante RS-28 Sarmat. Il ministero della Difesa russo  ha pubblicato le immagini del missile che, sarebbe  in grado di spazzare via aree delle dimensioni del Texas e della Francia. 

I missili RS-28 Sarmat possono essere armati con 24 Avangard, gli alianti ipersonici, ognuno dei quali è in grado di trasportare il proprio carico nucleare. Al momento non esiste alcun metodo di difesa contro gli Avangard, perchè sono in grado di  viaggiare a una velocità 20 volte superiore a quella del suono. Sistemi missilistici il Sarmat e Avangard che  saranno operativi  entro il 2020. La Russia ha testato con successo Avangard due volte nel 2016. Un terzo test nell’ottobre 2017 non è riuscito e si è concluso con uno schianto prima di centrare l’obiettivo. Il missile balistico pesante intercontinentale Sarmat, che la Russia sta testando dall’anno scorso, sostituirà l’affidabile ICBM dell’era sovietica R-36M2 Voyevoda (SS-18 Satana). Sviluppato dal Makeyev Rocket Design Bureau, il nuovo missile ipersonico Sarmat è in grado di colpire bersagli sia attraverso il Polo Nord che il Polo Sud. “La piattaforma di combattimento  multifunzionale del missile consente l’uso di tutti i tipi di testate, incluse quelle che sono ancora sul tavolo da disegno”, ha detto a Sputnik il comandante delle forze missilistiche strategiche della Russia, il colonnello Karatayev. “Il nuovo missile è in grado di ingaggiare bersagli a lunga distanza con più traiettorie di volo in quanto il suo sistema di controllo di volo a bordo assicura un’accuratezza millimetrica”, ha aggiunto. Il Sarmat non ha praticamente limiti di portata ed è in grado di superare tutti i sistemi di difesa missilistica esistenti. “Con lo scudo missilistico globale  sviluppato dagli Stati Uniti, che è stato posizionato nei paesi intorno alla Russia, abbiamo preso misure per neutralizzare efficacemente questa minaccia alla nostra sicurezza”, ha aggiunto Karatayev. Durante il suo discorso sullo stato della nazione, il primo marzo scorso, il presidente Vladimir Putin ha affermato che la Russia ha testato con successo un tipo di armamento completamente nuovo “che non ha eguali al mondo” – il Sarmat ICBM, appunto, che è in grado di trasportare una vasta gamma di armi nucleari. Putin ha annunciato l’inizio della fase attiva dei test sul sistema missilistico Sarmat, affermando che le nuove armi sarebbero invulnerabili all’intercettazione in quanto le sue capacità gli consentono di bypassare qualsiasi difesa missilistica. “Gli sforzi (le sanzioni) per contenere la Russia hanno fallito”, ha detto con orgoglio Putin parlando sullo sfondo dei videoclip delle nuove armi, che includono droni, sottomarini, missili balistici intercontinentali e un missile ipersonico che “punta il bersaglio come un meteorite.”

Category: INTELLIGENCE

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>