Bangladesh: accuse contro Myanmar per violazione dello Spazio Aereo

Accuse sono state lanciate dal Bangladesh contro Myanmar ritenuto responsabile di violazione del proprio spazio aereo lungo il confine meridionale del paese, considerato il punto di arrivo di decine di migliaia di musulmani Rohingya in fuga dallo stato birmano di Rakhine.

Il ministero degli Esteri del Bangladesh ha lanciato un monito verso il Myanmar, minacciando conseguenze se queste violazioni dovessero ripetersi: “Queste incursioni nello spazio aereo del Bangladesh da parte di elicotteri di Myanmar sono contrarie allo spirito di buone relazioni di vicinanza e potrebbero generare una situazione arbitraria”.

Secondo l’accusa di Dacca, gli elicotteri avrebbero ripetutamente violato lo spazio aereo domenica, lunedì e venerdì. Al momento nessuna risposta è giunta dalle autorità birmane.

Dopo l’uccisione di circa 400 persone negli scontri tra il movimento insurrezionale Rohingya e le forze di sicurezza,  circa 25mila musulmani appartenenti alla minoranza etnica Rohingya sarebbero fuggiti, dal 25 agosto, verso il Bangladesh.

Bangladesh: accuse contro Myanmar per violazione dello Spazio Aereo

About The Author
-