Israele pronto ad usare la forza per impedire all’Iran di sviluppare armi nucleari

Views

Secondo quanto riportato dall’Agenzia Nova, il ministro dell’Intelligence israeliano Yisrael Katz ha dichiarato che lo Stato ebraico è disposto ad usare la forza militare per impedire all’Iran di sviluppare armi nucleari.

L’esponente del partito Likud, parlando da Tokyo, ha dichiarato che Israele ha sperato che la decisione del presidente statunitense Donald Trump del 13 ottobre scorso di non ricertificare la conformità dell’Iran al piano comune di azione globale (Jcpoa) del 2015 avrebbe portato alla rinegoziazione dell’accordo. “Se gli sforzi internazionali portati avanti in questi giorni dal presidente Usa Trump non aiuteranno a fermare l’Iran dal conseguire capacità nucleari, Israele agirà da solo per via militare”, ha detto Katz. “Ci sono cambiamenti che possono essere fatti (all’accordo) per garantire che non avranno mai la possibilità di avere un’arma nucleare”, ha aggiunto il ministro.

Katz ha inoltre discusso gli sforzi di Israele per aiutare il presidente Trump a rinegoziare il Jcpoa, inclusi i suoi recenti colloqui con il governo giapponese, durante i quali ha invitato l’esecutivo di Tokyo a prendere una posizione stabile contro il programma nucleare iraniano. “Ho chiesto al governo giapponese di sostenere i passi condotti dal presidente Trump per cambiare l’accordo sul nucleare. La questione se le aziende giapponesi inizieranno a lavorare in Iran o meno è una questione molto importante”, ha concluso Katz.

Israele pronto ad usare la forza per impedire all’Iran di sviluppare armi nucleari