Israele, Erdogan: Basta ai tentativi di occupazione della Palestina 

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha esortato lunedì il governo israeliano a porre fine ai suoi “tentativi di occupazione” della Palestina che mettono a rischio la possibilità di una soluzione per il conflitto israelo-palestinese che preveda due stati distinti. Parlando ad una conferenza stampa a Ankara dopo i colloqui con il presidente palestinese Mahmoud Abbas, Erdogan ha dichiarato che “la creazione di uno Stato palestinese indipendente con Gerusalemme Est lungo i confini del 1967 è cruciale per la stabilità nella regione”. “Come abbiamo assistito durante gli eventi recenti – ha aggiunto – la tensione crescente non è un bene per entrambi i lati, e una soluzione pacifica alla crisi avrebbe anche vantaggio degli israeliani”. Erdogan ha descritto la soluzione a due stati come “la responsabilità storica della comunità internazionale al popolo palestinese”. Ha anche promesso che Ankara continuerà i suoi sforzi nel riconoscimento della Palestina in tutte le piattaforme internazionali. Il mese scorso, Gerusalemme ha visto la violenza rinnovata tra i palestinesi e le forze di sicurezza israeliane dopo che Israele ha imposto nuove misure di sicurezza alla moschea di Al-Aqsa dopo due morti dei poliziotti vicino al luogo santo.

Foto redmed

Israele, Erdogan: Basta ai tentativi di occupazione della Palestina 

About The Author
-