La risposta della Corea del Sud alla provocazione di Kim Jong-un

Views

La Corea del Sud, risponde al missile di stamani lanciato da Pyongyang che ha sorvolato il territorio giapponese prima di cadere nelle acque a est di Hokkaido, con delle manovre aeree che hanno visto quattro caccia F-15 sganciare otto bombe MK-84 (soprannominata Hammer per la sua capacità distruttiva) su Target simulati nel poligono di tiro di Taebaek sulle colline di Pilseung Range nella provincia orientale di Gangwon, vicino alla costa.

L’esercitazione è stata condotta su mandato del presidente Moon Jae-in che ha chiesto all’esercito di “dimostrare la forte capacità di punire” la Corea del Nord se necessario”. Il portavoce presidenziale Park Su-hyun ha detto che il direttore della sicurezza nazionale Chung Eui-yong ha avuto un colloquio con la controparte americana H.R. McMaster sull’ultima provocazione della Corea del Nord.

Foto: english.yonhapnews.co.kr

La risposta della Corea del Sud alla provocazione di Kim Jong-un